A Pisa manifestazione per la pace in Palestina interrotta brutalmente dalla polizia

FLC CGIL INTERNO

A cura della FLC CGIL Toscana La FLC CGIL Toscana condanna il comportamento delle forze di polizia che oggi a Pisa hanno caricato selvaggiamente delle studentesse e degli studenti liceali che stavano manifestando per la pace in Palestina. Le immagini ci mostrano agenti in tenuta antisommossa che aggrediscono ragazze e ragazzi inermi, la cui unica colpa era quella di manifestare il proprio pensiero e di preoccuparsi della Pace in un’area martoriata da più di cinquanta anni. (FLC CGIL)

Ne parlano anche altre fonti

– Momenti di tensione stamani a Firenze nel corso della manifestazione indetta dai sindacati di base per la Palestina. Qui era stato predisposto uno sbarramento dalle forze dell'ordine. (LA NAZIONE)

Nelle immagini - diffuse dai Cobas - si vede anche una ragazza ferita al volto. Qui l'articolo completo. (Corriere)

Cariche della polizia in mattinata nel centro di Pisa durante il corteo studentesco che voleva raggiungere piazza dei Cavalieri. I poliziotti schierati a protezione di uno degli accessi alla piazza hanno caricato gli studenti che stavo cercando di oltrepassare lo sbarramento. (Corriere TV)

Grimaldi (Alleanza Verdi Sinistra): "Violenze ingiustificate" Gli agenti schierati a protezione di uno degli accessi alla piazza hanno caricato gli studenti che stavano provando a oltrepassare lo sbarramento. (Virgilio Notizie)