Covid, Biden: "Gli Usa saranno un arsenale di vaccini per il resto del mondo"

Covid, Biden: Gli Usa saranno un arsenale di vaccini per il resto del mondo
Sky Tg24 INTERNO

"Stiamo vaccinando la nazione" e in 100 giorni abbiamo somministrato "220 milioni di dosi", ha ribadito Biden

"Se le nostre scorte aumentano fino a soddisfare le nostre esigenze, diventeremo un arsenale di vaccini per gli altri paesi, così come l'America è stata un arsenale di democrazia durante la Seconda Guerra mondiale", ha dichiarato il presidente degli Stati Uniti, per poi puntualizzare: "Questo non succederà fino a quando ogni americano avrà avuto accesso al vaccino" anti-Covid. (Sky Tg24 )

Su altre fonti

esteri. Atteso l'intervento del Presidente in occasione dei primi cento giorni alla Casa Bianca. Tracciata la road map economica dei prossimi mesi, forte del successo della campagna di vaccinazioni. (TG La7)

Un accordo ideato per poter competere in futuro con le big europee e che fa già sognare il presidente della Liga MX, Mike Arriola. Dopo la fine dell’esperimento Superleague, la Premier ci riprova ipotizzando un campionato interamente britannico. (CIP)

Tumori di utero e ovaio: come si scoprono e come si trattano. Nella Giornata della Salute della Donna, DiLei TakeCare ha organizzato una diretta Facebook per parlare di alcune delle patologie oncologiche femminili (DiLei)

Usa: Biden cancella i progetti per il muro di confine con il Messico finanziati da fondi della Difesa

Era ora.”, ha aggiunto tra gli applausi dei pochi presenti per le rigide misure anti-Covid. È invece ora che le grandi aziende americane e i più ricchi paghino la loro giusta quota. (Ticinonews.ch)

editato in: da. Jill Biden, maestra del riciclo: il cambiamento passa attraverso gli abiti. Fin dalla campagna elettorale era evidente come Jill Biden fosse una donna sicura di sé e delle proprie idee. (DiLei)

New York - Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, ha intenzione di cancellare alcuni progetti per la costruzione del muro lungo il confine meridionale con il Messico finanziati con fondi del dipartimento della Difesa, con l'obiettivo di reindirizzarli verso la riparazione dei danni ambientali causati proprio dalla costruzione del muro. (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr