IL VIDEO. McDonald's lascia la Russia: in vendita tutte le attività

il Dolomiti ECONOMIA

"Siamo estremamente orgogliosi dei nostri 62mila dipendenti", ha dichiarato ufficialmente l'azienda "Tuttavia siamo impegnati nei confronti della nostra comunità globale e dobbiamo restare irremovibili sui nostri valori".McDonald's venderà l'intero portafoglio di ristoranti a un acquirente locale che non potrà quindi più usare il nome, il logo, il marchio e il menu.

Un'operazione che costerà all'azienda fino a 1,5 miliardi di dollari

(askanews) - McDonald's lascia definitivamente la Russia (il Dolomiti)

La notizia riportata su altri media

Tre anni dopo, a impero disgregato e comunismo in soffitta, è il neopresidente russo Boris Eltsin in persona a presenziare all’apertura del secondo McDonald’s di Mosca. E non a caso le prime immagini in rete del marchio ’Zio Vanya’ ricordano platealmente quello del Mac americano (QUOTIDIANO NAZIONALE)

[…] Come sapete, quasi tutte le multinazionali come McDonald’s stanno riconsiderando la loro presenza in Russia. Siamo nel 1990, proprio agli sgoccioli dell’URSS, la storica immagine scattata cristallizza le file di persone in attesa di acquistare il loro hamburger. (Il Primato Nazionale)

La catena di Fast food simbolo della cultura americana nel mondo aveva già chiuso i suoi ristoranti in tutto il Paese a marzo, ma ora ha annunciato l'addio definitivo a qualsiasi tipo di business in Russia (L'Unione Sarda.it)

Il McDonald’s lascia la Russia. A comunicarlo è proprio la catena di ristoranti food statunitense che operava nel paese da trentadue anni. (InvestireOggi.it)

Il nuovo fast food si chiamerà probabilmente Zio Vania e dovrebbe essere gestito da Russkoye Pole Logistic. Anche l'azienda automobilistica Renault ha ceduto il 100% delle azioni di Renault Russia al governo (Vanity Fair Italia)

In un primo momento, il gruppo aveva deciso di limitarsi a interrompere temporaneamente la propria attività, in attesa di sviluppi. Per conoscere l’incredibile storia che ha portato alla realizzazione dell’impero McDonald’s puoi leggere il libro di Ray Kroc: “La vera storia del genio che ha fondato McDonald’s”. (Punto Informatico)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr