Europa in calo, Milano -1,8% dopo Wall Street

QUOTIDIANO NAZIONALE ECONOMIA

Le Borse europee proseguono in netto calo dopo Wall Street. L'indice Stoxx 600 cede l'1%, Milano è maglia nera con un calo dell'1,8%. I mercati cercano di digerire le decisioni delle banche centrali, con l'euro poco mosso a 1,0658 sul dollaro. I titoli di Stato soffrono con i rendimenti in rialzo. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Saras Banca MPS (Teleborsa)

Le Borse europee chiudono in calo, in scia con l'andamento di Wall Street. Parigi e Francoforte in calo del 1,59% e 1,33%, Londra contiene le perdite (-0,69%). (QUOTIDIANO NAZIONALE)

oro (Teleborsa) -, assieme agli altri Eurolistini.Sostanzialmente stabile l', che continua la sessione sui livelli della vigilia e si ferma a 1,065. Seduta in frazionale ribasso per l', che lascia, per ora, sul parterre lo 0,27%. (Borsa Italiana)

Parigi Londra (Borsa Italiana)

Chiusura sotto il segno negativo per le Borse europee, in linea con la situazione a Wall Street. Seguono Parigi (-1,59%) e Francoforte (-1,33%). (PPN - Prima Pagina News)

Le Borse europee chiudono in calo, in scia con l'andamento di Wall Street. L'attenzione dei mercati si concentra sulle decisioni delle banche centrali, con la Fed che, dopo una pausa, potrebbe mettere in pista un nuovo rialzo dei tassi entro l'anno. (La Gazzetta del Mezzogiorno)