Mipel, la 125esima edizione dedicata al tema del viaggio

Il Sole 24 ORE ECONOMIA

Mipel, la 125esima edizione dedicata al tema del viaggio 19 febbraio 2024 prevede anche diversi momenti di intrattenimento, spettacolo e condivisione. Che hanno anch'essi lo scopo di mettere in vetrina il valore e la proposta del Made in Italy della pelletteria. (Il Sole 24 ORE)

Se ne è parlato anche su altre testate

Ore 19:02 ... Hanno visitato gli spazi espositivi, il Direttore Commerciale di Carifermo Roberto Bene, il responsabile del Marketing Aziende Daniele Ascenzi, il Coordinatore Imprese della Hub di Civitanova Marche Andrea Boccatonda e quello della Hub di Fermo Andrea Petrini. (Cronache Fermane)

Buona la componente estera: il 45% dei visitatori professionali è proveniente dall’estero. In particolare, spiega la nota congiunta, l’Unione Europea Francia, Germania, Spagna e Grecia hanno registrato le performance migliori. (Pambianconews)

I dati di chiusura, grazie all’incoming internazionale, evidenziano un buon andamento, segno tangibile di una stabilità in un momento difficile per la congiuntura economica. Le quattro manifestazioni dedicate alla moda e all’accessorio che si sono presentate in contemporanea a Fieramilano (Rho) per lanciare le tendenze delle prossime stagioni. (il Resto del Carlino)

Chiusura positiva con 40.821 visitatori professionali di cui il 45% proveniente dall’estero, per Micam Milano, Mipel, TheOneMilano e Milano Fashion&Jewels, le quattro manifestazioni dedicate alla moda e all’accessorio fashion, che si sono presentate in contemporanea in Fieramilano per lanciare collezioni e tendenze delle prossime stagioni all’insegna di qualità, originalità, saper fare e sostenibilità. (ilGiornale.it)

Già al secondo giorno abbiamo registrato dati incoraggianti. Al di là dell'effettivo numero di visitatori, la maggior parte dei nostri espositori ci ha detto di aver lavorato sodo, di aver scritto ordini e stabilito molti nuovi contatti. (fashionmagazine.it)

Chiudono con oltre 40 mila visitatori le fiere milanesi. Il rallentamento economico dei comparti coinvolti, non ha impattato sulla riuscita di Micam, Mipel, The one e di Fashion&Jewels che hanno chiuso in positivo l’edizione che ha anticipato la partenza dei défilé di Milano moda donna. (Milano Finanza)