Imprese sempre più indebitate (+30%): perché solo la sospensione delle rate può scongiurare i fallimenti

Imprese sempre più indebitate (+30%): perché solo la sospensione delle rate può scongiurare i fallimenti
La Repubblica ECONOMIA

Il governo, con il nuovo Decreto Sostegni, prova a spostare più avanti di qualche mese l’appuntamento con la minaccia, comprando tempo nella speranza che intanto il vaccino ci allontani definitivamente dall’incubo della pandemia e che la ripresa economica si inneschi davvero, ma il rischio default per migliaia di piccole e medie imprese italiane continua a stagliarsi all’orizzonte

le linee isobare di una tempesta perfetta. (La Repubblica)

Se ne è parlato anche su altri giornali

L'incubo della startup green: "Abbiamo scommesso sulla Sicilia, siamo salvi grazie alla moratoria" di Tullio Filippone. Giuseppe Di Martino. Giuseppe Di Martino ha creato Resco Group (riciclo pneumatici) un anno fa, investendo 1,5 milioni a Termini Imerese: "Senza la sospensione dei rimborsi dovremmo pagare una rata di 22mila euro al mese" (La Repubblica)

Puglia, il pressing dell'hi-tech: "Investiamo oggi per vendere domani, la moratoria è ossigeno" di Cenzio Di Zanni. Salvatore Latronico. Salvatore Latronico guida Openwork, azienda barese che produce piattforme software: "La sospensione di mutui da 15mila euro al mese per noi è essenziale" (La Repubblica)

Firenze, imprese auto con conducente sul baratro: "Senza moratoria dei debiti saltiamo tutti"

Senza proroga della moratoria dei finanziamenti, salteranno 500 Ncc della provincia di Firenze, ovvero le imprese di 'Noleggio auto con il conducente' che hanno perso il turismo di Firenze e che lavorano tutte con mezzi a leasing”. (La Repubblica Firenze.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr