Ghiaccio artico, manca un’area grande 7 volte l’Italia

Rinnovabili ESTERI

I dati del NSIDC degli Stati Uniti confermano la tendenza alla riduzione della calotta polare. Rispetto al minimo storico, quest’anno ci sono 840mila km2 in più, ma il trend è di una perdita media annua di oltre 77mila km2. Ogni decennio il Polo Nord si restringe del 12,5% Foto di Annie Spratt su Unsplash È il 6° anno peggiore dal 1979 per l’estensione del ghiaccio artico (Rinnovabili.it) – Al culmine dell’estate artica, al Polo Nord mancano quasi 2 milioni di chilometri quadrati di ghiaccio rispetto alla media 1981-2010 (Rinnovabili)

Se ne è parlato anche su altri media

Secondo i ricercatori della NASA e del National Snow and Ice Data Center (NSIDC), il ghiaccio marino artico probabilmente ha raggiunto la sua estensione minima annuale il 19 settembre 2023, contrassegnando così il 6° anno con il valore più basso nei dati satellitari. (MeteoWeb)

La superficie coperta dal ghiaccio marino dell’Antartide è ai minimi storici: a dirlo è un’analisi preliminare del National Snow and Ice Data Center (Nsidc), istituto universitario di ricerca statunitense che studia le regioni ghiacciate e il modo in cui influenzano il resto del pianeta. (Il Fatto Quotidiano)

Livelli record, sì, ma negativi. Il ghiaccio marino che ricopre l’oceano attorno all’Antartide ha toccato delle cifre mai registrate quest’inverno, secondo il National Snow and Ice Data Center degli Stati Uniti, un centro di informazione che riunisce gruppi di esperti a sostegno della ricerca polare e criosferica. (La Svolta)

L'effetto del cambiamento climatico è definito "devastante". Ad anticipare questo scenario sono da tempo le immagini scattate dai satelliti Sentinel della rete europea Copernicus (ad alto tasso di tecnologia italiana) che evidenziano i colori grigiastri o neri di vaste zone dell'Antartide che negli anni precedenti luccicavano di bianco (ilgazzettino.it)

Secondo un’analisi preliminare del Centro dati nazionale sulla neve e i ghiacci degli Stati Uniti (NSIDC), a settembre il massimo di estensione del ghiaccio marino intorno all’Antartide è stato il più basso mai registrato. (infodata.ilsole24ore.com)

Il ghiaccio marino che circonda l'Antartide non è mai stato così poco esteso alla fine dell'inverno come quest'anno: il 10 settembre, con quasi 2 settimane di anticipo, ha raggiunto un'estensione massima annuale da record, ben al di sotto di ogni picco massimo degli ultimi 44 anni. (Icona Clima)