Bonus facciate: tutte le novità nella circolare dell'Agenzia dell'Entrate

Bonus facciate: tutte le novità nella circolare dell'Agenzia dell'Entrate
Ipsoa Ipsoa (Economia)

L’Agenzia può verificare la congruità tra il costo delle spese sostenute oggetto di detrazione e il valore dei relativi interventi eseguiti.

La detrazione spetta a condizione che gli edifici oggetto degli interventi siano ubicati in zona A o B ai sensi del d.

La notizia riportata su altri media

​. La detrazione, si legge nella circolare, vale anche per le spese sostenute per perizie, sopralluoghi, progettazione dei lavori, installazioni di ponteggi. Lo sconto varrà non solo per la facciata, ma anche per "balconi, ornamenti e fregi": sono cioé incluse grondaie, pluviali, parapetti, cornicioni e tutte le parti impiantistiche coinvolte purché parte della facciata dell'edificio. (AGI - Agenzia Italia)

Tali lavori devono però soddisfare i requisiti indicati nel decreto del Ministro dello sviluppo economico 26 giugno 2015 (decreto “requisiti minimi”) e i valori limite della trasmittanza termica delle strutture componenti l'involucro edilizio. (CASA&CLIMA.com)

Se il condominio ha effettuato il bonifico nel 2020, le rate versate dal condomino nel 2019, nel 2020 o nel 2021 (prima della presentazione della dichiarazione dei redditi relativa al 2020) danno diritto al bonus facciate. (Edilportale.com)

Legge di Bilancio 2020 Agenzia delle entrate: bonus facciate al via, comprende anche balconi e fregi Vale anche per gli affittuari. (Rai News)

Bonus facciate 2020:. Bonus facciate 2020 nella Legge di Bilancio: In base all'emendamento dei relatori depositato presso la commissione Bilancio del Senato e poi approvato in via definitiva nella Legge di Bilancio 2020, il bonus facciate 2020 è stato così modificato:. (The Italian Times)

Bonus facciate, quali interventi rientrano nella detrazione. Nel bonus rientrano tutti i lavori finalizzati al recupero e al restauro della facciata esterna. Infine, il bonus può essere sfruttato anche se i lavori hanno avuto inizio nel 2019, ma solamente per la parte di spesa effettuata nel 2020. (Fanpage.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti