Accordo Stellantis-Leapmotor: in Italia sale la 'febbre cinese' per i modelli elettrici in arrivo

Basilicata24 ECONOMIA

È la notizia del giorno, annunciata dall’ad di Stellantis (Tavares) nel corso di una conferenza stampa insieme a Zhu Jianming, del Gruppo cinese Leapmotor. A partire da settembre i primi due modelli elettrici ‘cinesi’ giungeranno in nove Paesi europei, compresa l’Italia. La notizia era nell’area da diversi mesi, visto che a ottobre scorso Stellantis è diventata azionista di Leapmotor con un investimento di 1,5 miliardi. (Basilicata24)

Se ne è parlato anche su altri media

Il porto di Brindisi, infatti, potrebbe essere l’hub logistico europeo scelto dalla casa automobilistica «Dongfeng Motor Corporation», con sede a Wuhan e controllata al 100 per cento dalla Repubblica popolare cinese (La Gazzetta del Mezzogiorno)