Le misure anti Covid non cambiano. Il Cts invita Draghi alla prudenza

Le misure anti Covid non cambiano. Il Cts invita Draghi alla prudenza
AGI - Agenzia Giornalistica Italia INTERNO

Le misure restano dunque le stesse, nonostante gli inviti a considerare l'ipotesi delle riaperture.

Si vedrà nei prossimi giorni quale sarà l'incidenza della variante inglese e come si evolverà il quadro dei contagi ma intanto il Cts ha dato indicazioni chiare e anche l'esecutivo non ritiene di modificare la linea.

E che le comunicazioni di eventuali cambi di linea arrivino con anticipo, rispetto al passato. (AGI - Agenzia Giornalistica Italia)

Su altre fonti

L’impatto della pandemia sulla ristorazione, ha aggiunto, «è un tema che conosco bene. Le indicazioni del Comitato Tecnico Scientifico non cambiano rispetto alle scorse settimane, soprattutto alla luce degli sviluppi delle nuove varianti del virus. (Gazzetta di Parma)

La giornalista del Corriere, Monica Guerzoni, su come Draghi intenderà affrontare le due pandemie, quella del virus e quella dell'economia: "Aperturista o rigorista? (La7)

Tra aperturisti e rigoristi, Draghi decide venerdì

Il presente decreto, munito del sigillo dello Stato, sarà inserito nella Raccolta ufficiale degli. atti normativi della Repubblica italiana 1. (Denominazione del territorio nazionale in zone). 1 All’articolo 1 del decreto-legge 16 maggio 2020, n. (Oggi Scuola)

“Oggi ho incontrato Draghi, non mi permetto di mettere le parole in bocca al premier. Draghi ha chiesto a Agostino Miozzo, Franco Locatelli e Silvio Brusaferro, rappresentanti del Comitato tecnico scientifico, gli ultimi due incontrati già a Palazzo Chigi qualche giorno fa, di rappresentare le proprie posizioni ai ministri (L'HuffPost)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr