Bruno Vespa: "I no-vax a "Porta a porta"? Da me chi non fa caciara". La frecciatina al direttore Coletta

Bruno Vespa: I no-vax a Porta a porta? Da me chi non fa caciara. La frecciatina al direttore Coletta
Tiscali.it CULTURA E SPETTACOLO

A “Porta a Porta” vengono invitate le persone che hanno posizioni argomentate e non chi viene per fare caciara.

E con me ci sarà anche Monica Maggioni". Un "contentino” potrebbe arrivare dagli speciali di prima serata: saranno affidati a Vespa o alla redazione del tg1?

"Sarò in prima serata.

Nella scorsa stagione “Porta a Porta” è partito per ben 39 serate oltre la mezzanotte.

Noi della rete collaboriamo con il Tg1 e quando Porta a porta è andato in prima serata lo ha fatto sempre in collaborazione col Tg”

(Tiscali.it)

Se ne è parlato anche su altri media

Bruno Vespa a tal proposito ha invece dichiarato “I Novax in studio? “Siamo l’unico Paese al mondo in cui la prima serata parte alle 21,30 e questo naturalmente determina lo slittamento di chi viene dopo (Baritalia News)

Solo al ballottaggio perché la par condicio vieta di invitare solo i candidati più veri: o tutti o nessuno. «Siamo alla stagione numero 27 – sottolinea Bruno Vespa – siamo una corazzata che qualche volta si trasforma in un vascello pirata. (leggo.it)

Porta a Porta 2021, parla Bruno Vespa. Da martedì 14 settembre in seconda serata su Raiuno tornerà “Porta a Porta”. (SuperGuidaTV)

'Porta a porta', torna Bruno Vespa: "Covid e politica, parleremo di tutto ma senza urlare"

Porta a porta apre quindi con il calcio, sfidando non solo il programma di Pierluigi Diaco, ma anche il post partita di Malmoe-Juventus in onda su Canale 5 con Champions League Live. (Tvblog)

Bruno Vespa risponde così a no vax e Cacciari: coronavirus, lo trascinano in tribunale. Si tratta di una famiglia campione italiana che si confronterà con il politico di turno. Questa sera, martedì 14 settembre, Bruno Vespa torna in seconda serata su Rai 1 per tre serate consecutive, fino al giovedì. (Liberoquotidiano.it)

Vespa precisa: "Monica sarà ospite" "Ho dovuto difendermi dopo 50 anni di mestiere, davanti al Comitato etico dell'Ordine dei giornalisti, mi hanno denunciato dodici persone. (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr