Caso Saman, cugino consegnato ad autorità italiane: sarà portato in carcere

Caso Saman, cugino consegnato ad autorità italiane: sarà portato in carcere
LaPresse INTERNO

Reggio Emilia, 9 giu.

A dichiararlo è stato il comandante provinciale dei carabinieri di Reggio Emilia, Cristiano Desideri, durante le ricerche di Saman Abbas, la 18enne di origini pakistane e residente a Novellara, in provincia di Reggio Emilia, di cui non si hanno notizie da fine aprile.

Il soggetto sarà tradotto presso il carcere di Reggio Emilia”.

Per quanto riguarda gli altri quattro indagati, i genitori, uno zio e un altro cugino della giovane, al momento non si hanno notizie

(LaPresse) – “In questo momento, a Ventimiglia, in provincia di Imperia, il nucleo investigativo ha preso in carico il cugino di Saman Abbas, che è stato fermato in Francia. (LaPresse)

La notizia riportata su altre testate

Ijaz è indagato per l'omicidio e l'occultamento del cadavere ed è stato arrestato nei giorni scorsi a Nimes, in Francia. Alla frontiera di Ventimiglia è stato preso in custodia dai carabinieri di Reggio Emilia che lo stanno portando nel carcere della città. (Il Messaggero)

Ikram Ijaz è indagato per l'omicidio e l'occultamento del cadavere. Arrestato nei giorni scorsi a Nimes è stato consegnato all'Italia. Alla frontiera di Ventimiglia è stato preso in custodia dai carabinieri di Reggio Emilia (il Resto del Carlino)

Caso Saman Abbas, cugino consegnato alle autorità italiane: parla un conoscente del padre. Intanto, ai microfoni di LaPresse, ha parlato un conoscente del padre di Saman Abbas, appartenente alla comunità indiana e residente a Novellara, il comune in provincia di Reggio Emilia finito sui giornali per la macabra vicenda: “Ho conosciuto il padre di Saman Abbas alla festa dell’anguria, che si fa tra la fine di giugno e luglio. (Virgilio Notizie)

Saman, il cugino indagato è stato consegnato alle autorità italiane a Ventimiglia

Alla frontiera di Ventimiglia è stato preso in custodia dai carabinieri di Reggio Emilia che lo stanno portando nel carcere della città. I cani dei carabinieri calpestano un terreno argilloso e compatto complicato da attraversare anche dal loro fiuto speciale (La Stampa)

La consegna da parte della polizia francese ai carabinieri di Reggio Emilia al posto di frontiera di Ventimiglia di Ijaz Ikram, uno dei due cugini di Saman Abbas arrestato il 29 maggio scorso a Nimes dalle autorità di polizia d'oltralpe su mandato di arresto europeo diramato dal tribunale di Reggio Emilia su richiesta della locale procura. (Gazzetta di Reggio)

Il 28enne è indagato nel procedimento per la sparizione della 18enne pachistana, di cui non si hanno notizie da fine aprile. (LaPresse) La Polizia di Stato ha preso in consegna a Ventimiglia, dai poliziotti francesi, Ikram Ijaz, cugino di Saman, arrestato il 30 maggio scorso a Nimes in Francia mentre tentava di raggiungere alcuni parenti in Spagna. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr