L'AIFA continua a boicottare le cure domiciliari

L'AIFA continua a boicottare le cure domiciliari
Come Don Chisciotte SALUTE

È oramai una prassi condivisa e testata sul campo con efficacia quella dell’uso dell’azitromicina per curare la malattia ed evitare la proliferazione del virus nei polmoni, tanto più se il suo uso è accompagnato a quello di un antinfiammatorio (ibuprofene) o, nei casi più gravi, dell’idrossiclorochina.

Sarebbero opportune da parte di organismi deputati alla salvaguardia della nostra salute maggiori riflessioni circa gli errori commessi…loro invece preferiscono demonizzare l’azitromicina. (Come Don Chisciotte)

Ne parlano anche altre testate

Non va prescritta ai positivi. L'azitromicina non andrebbe dunque prescritta in pazienti positivi a Sars-Cov-2, se non in caso di sospetta sovrainfezione batterica Da giorni questo antibiotico e le sue versioni generiche sono scomparse dalle farmacie italiane. (La Repubblica)

"L'azitromicina, e nessun antibiotico in generale, è approvato, né tantomeno raccomandato, per il trattamento di Covid-19". Secondo l'Ocse l’Italia nel 2019 (prima quindi della pandemia) era seconda per numero di prescrizioni di antibiotici nelle cure primarie. (Altroconsumo)

"E' nel protocollo del Covid e la richiesta è elevata, ma non è detto che sia sempre necessario prendere l'antibiotico", aggiunge il dottor Giuseppe Longo della farmacia Longo in piazza Vittorio.L'ARTICOLO Il Cts frena e punta a lasciare il bollettino dei casi Covid giornaliero. (Repubblica TV)

L'antibiotico azitromicina è introvabile per colpa di alcuni medici incapaci

Tantissimi italiani al momento sono positivi al tampone e moltissimi di loro senza alcun motivo si stanno imbottendo di farmaci potenzialmente tossici per il loro organismo. Gli studi scientifici non hanno però confermato l’utilità di tale associazione evidenziandone al contrario la possibile tossicità" (PalermoToday)

L’azitromicina è un antibiotico ad ampio spettro, capace cioè di coprire un ampio raggio di infezioni batteriche. Come mai nelle farmacie è oggi così difficile trovare gli antibiotici più comuni — fra i quali, in particolare, l’azitromicina? (Corriere della Sera)

Tutta colpa dell'informazione errata che serva a qualcosa per trattare il covid. C'è un antibiotico che in Italia è diventato quasi impossibile da trovare, l'azitromicina. (MilanoToday.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr