Altre 8 vittime nell'Umbria del Covid. Calano gli attualmente positivi

Altre 8 vittime nell'Umbria del Covid. Calano gli attualmente positivi
Rgunotizie.it INTERNO

I nuovi positivi riscontrati nell'ultimo giorno sono stati infatti 2.125, ovvero il 13% dei tamponi analizzati.

Questo il quadro degli altri contagi nella Valle Umbra sud: Bevagna 14 nuovi contagi (15 guariti), Campello sul Clitunno 5 nuovi positivi (6 guariti), Cannara 12 nuovi positivi (21 guariti), Castel Ritaldi 8 nuovi positivi (7 guariti), Giano dell'Umbria 5 nuovi positivi (5 guariti), Gualdo Cattaneo 13 nuovi positivi (17 guariti), Montefalco 12 nuovi positivi (12 guariti), Nocera Umbra 10 nuovi positivi (14 guariti), Spello 18 nuovi positivi (17 guariti), Trevi 12 nuovi positivi (15 guariti), Valtopina 3 nuovi positivi (1 guariti)

A Terni i nuovi positivi sono invece 272, insieme a 313 guarigioni. (Rgunotizie.it)

Ne parlano anche altri media

Infatti, per quanto riguarda i ricoveri chirurgici, nel 2021 sono state erogate le stesse prestazioni del 2019. Le buone notizie che arrivano dal nucleo epidemiologico umbro, i cui dati mostrano una tendenza al rallentamento della curva, consentirà alla Regione di proseguire con le attività sanitarie extra-Covid. (PerugiaToday)

Nel ritrovato punto Covid, sia gli esperti del Nucleo epidemiologico sia l’assessore Luca Coletto, avevano ipotizzato la permanenza dell’Umbria in fascia bianca. In calo, l’indice Rt, sceso a 1,39 calcolato per la settimana al 9 gennaio, mentre imperversa la variante Omicron, stimata con una prevalenza al 93,3%. (ilmessaggero.it)

Stabile anche il numero delle terapie intensive attualmente occupati a causa del virus Sars-Cov che si ferma a 12, mentre i ricoverati nelle corsie dei reparti covid negli ospedali umbri sale di 20 unità (oggi 236). (TuttOggi)

Coronavirus: “La curva rallenta in Umbria. E con vaccini e Omicron si rischia meno". Novità per gli isolamenti

“Nonostante il periodo festivo, dal 30 novembre al 5 gennaio – ha aggiunto l’assessore – le aziende hanno preso in carico, calendarizzato e erogato 35.493 prestazioni. Tutto ciò è stato possibile anche grazie ad una campagna di vaccinazioni che vede in Umbria l’80,1% della popolazione vaccinata e solo il 4,7% di over 50 non vaccinati”. (Terni in rete)

Buone notizie per l'Umbria arrivano dal consueto monitoraggio della Regione, sull'andamento della pandemia da Covid. Negli ultimi giorni invece si nota una tendenza alla stabilizzazione della curva”. (TerniToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr