Bairo: chiuso per cinque giorni il bar che serve i caffè ai clienti, è l'unico del paese rimasto aperto

Bairo: chiuso per cinque giorni il bar che serve i caffè ai clienti, è l'unico del paese rimasto aperto
TorinoToday ECONOMIA

L'attuale titolare aveva preso in gestione l’attività, che si trova in un immobile di proprietà comunale, più di un anno fa, poco prima che si scatenasse l'epidemia di coronavirus con le relative chiusure e limitazioni

Lunedì 5 aprile 2021 i carabinieri della compagnia di Ivrea hanno chiuso per cinque giorni il bar ristorante della società agricola operaia, nella piazza Comunale di Bairo.

Quello della piazza centrale era l'unico bar rimasto aperto nel paese: gli altri due, infatti, sono rimasti chiusi con la pandemia in quanto non riescono ad affrontare lo sforzo. (TorinoToday)

Su altre testate

La titolare, che ha servito i due caffè all'interno del locale, aveva preso in gestione l’attività più di un anno fa, poco prima che esplodesse la pandemia Non hanno rispettato le misure anti Covid. (La Sentinella del Canavese)

Per tutti quanti sono scattate le sanzioni di 400 euro previste per chi non rispetta le regole anti Covid Dentro a quel bar si serve al tavolo e così i carabinieri hanno multato la titolare e due clienti che volevano festeggiare. (La Stampa)

BAIRO - Il caffè costa 400 euro: due clienti multati nell'unico bar del paese. Scatta la chiusura per cinque giorni

I carabinieri sono intervenuti il giorno di Pasqua trovando all'interno due clienti che stavano prendendo un caffè. Per il bar è scattata la chiusura di cinque giorni con annessa multa alla titolare. (QC QuotidianoCanavese)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr