Borse europee, i numeri verdi prevalgono su quelli rossi

Borsa Italiana ECONOMIA

Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi

Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.

(Borsa Italiana)

Se ne è parlato anche su altre testate

Prevale anche oggi l'ottimismo sui mercati in scia ai primi riscontri sulla variante Omicron che tendono a rassicurare gli investitori. A Piazza Affari il Ftse Mib segna +1,9% a metà seduta tornando in area 27mila, con oltre 1.000 punti recuperati in queste prime due sedute della settimana. (Yahoo Finanza)

Borsa: Milano tocca +2% in scia Wall Street (RCO). L'Europa torna a mettere nel mirino i massimi (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 07 dic - Con l'apertura in forte rialzo di Wall Street (in particolare del Nasdaq) accelerano ulteriormente le Borse europee. (Il Sole 24 ORE)

Borsa: il Ftse Mib (+1,9%) riconquista quota 27mila punti (RCO). (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 07 dic - Piazza Affari allunga il passo a meta' giornata, con il Ftse Mib che torna a riconquistare i 27 mila punti, sotto i quali era scesa il 26 novembre, sul timore provocato dalla variante Omicron, che invece da recenti studi pare meno aggressiva di quanto immaginato in prima battuta. (Il Sole 24 ORE)

Piazza Affari concede il bis con il risk-on tornato a dominare sui mercati grazie allo sgonfiarsi dei timori legati alla variante Omicron. E’ invece rimasta indietro TIM (-1,44% a 0,4514 euro) reduce dalla seduta negativa della vigilia (Finanzaonline.com)

Borsa: listini Ue sui massimi di seduta al giro di boa, Milano +1,9%. Il Ftse Mib riconquista 27mila punti. Il petrolio continua la marcia al rialzo: il wti di gennaio guadagna il 3,3%, portandosi a 71,8 dollari al barile (Il Sole 24 ORE)

A Milano il Ftse Mib guadagna l'1,12%, con lo spread in lieve risalita in area 129 punti. La moneta unica passa inoltre di mano a 128,36 yen (127,95), mentre il dollaro-yen e' pari a 113,71 (113,44) (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr