Covid Toscana. Oggi 1052 positivi su 27189 tamponi (tasso al 3.87%)

Covid Toscana. Oggi 1052 positivi su 27189 tamponi (tasso al 3.87%)
OK!Mugello. Notizie cronaca attualità INTERNO

E gli anziani sono rimasti indietro

Anche giardinieri e manutentori tra il personale sanitario vaccinato con Pfizer.

Gli errori. Attualità. Un interessante articolo firmato da Ilaria Ulivelli su La Nazione mette in luce queste storture.

(OK!Mugello. Notizie cronaca attualità)

Se ne è parlato anche su altre testate

I nuovi casi registrati in Toscana sono 1.052 su 27.189 test di cui 14.194 tamponi molecolari e 12.995 test rapidi. Potrebbe interessarti anche: Emergenza Covid, il Primo Maggio chiusa la grande distribuzione. (Valdelsa.net)

Sono altri 80 i casi di coronavirus in provincia di Lucca dove si è registrato anche un altro decesso. Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti covid oggi sono complessivamente 1.585 (31 in meno rispetto a ieri, meno 1,9%), 253 in terapia intensiva (1 in meno rispetto a ieri, meno 0,4%). (LuccaInDiretta)

Il tasso dei nuovi positivi èsulle prime diagnosi). (SienaFree.it)

Coronavirus, in Toscana i contagi tornano a salire: superati i 1000 casi. Morte 27 persone

I ricoverati sono 1.585 (31 in meno rispetto a ieri), di cui 253 in terapia intensiva (1 in meno). Coronavirus in Toscana: i casi positivi. Di seguito i casi di positività sul territorio con la variazione rispetto a ieri (844 confermati con tampone molecolare e 26 da test rapido antigenico). (PisaToday)

Il tasso dei nuovi positivi scende al 3,13% sul totale dei tamponi e al 9,2% sulle prime diagnosi (il tasso di ieri era 9.9%). Record di somministrazioni di vaccino: 37mila in un giorno. FIRENZE — Nelle ultime 24 ore sono stati registrati in Toscana 870 nuovi casi di infezione su 27.825 test diagnostici, di cui 13.624 tamponi molecolari e 14.201 test antigenici rapidi. (Toscana Media News)

I ricoverati sono 1.616 (54 in meno rispetto a ieri), di cui 254 in terapia intensiva (2 in meno). Complessivamente, 19.511 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (86 in meno rispetto a ieri, meno 0,4%). (ArezzoNotizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr