Ocse:superindice conferma flessione crescita,Italia inclusa PARIGI

RagusaNews ECONOMIA

Il superindice dell'Ocse, concepito per anticipare di 69 mesi le tendenze economiche future, continua ad indicare un rallentamento della crescita in gran parte delle grandi economie mondiali, Italia inclusa. In particolare, si legge in una nota diffusa dall'organismo internazionale con sede a Parigi, gli Indicatori Economici Avanzati (Ica) dell'Ocse continuano a segnalare un rallentamento della crescita negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Canada, come anche nella zona euro, in particolare, in Germania, in Francia e in Italia. (RagusaNews)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Come si legge in una nota dell’organismo internazionale con sede a Parigi, gli Indicatori Economici Avanzati (Ica) dell’Ocse «continuano a segnalare un rallentamento della crescita negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Canada, come anche nella zona euro, in particolare, in Germania, in Francia e in Italia», con sviluppi che, come nei mesi precedenti, «possono principalmente attribuirsi ad una elevata inflazione e ad un aumento dei tassi di interesse». (Corriere della Sera)

Il superindice dell'Ocse, concepito per anticipare di 6-9 mesi le tendenze economiche future, continua ad indicare un "rallentamento della crescita" in gran parte delle grandi economie mondiali, Italia inclusa. (Alto Adige)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr