Calciomercato Inter, futuro Joao Mario | Può rimanere in Portogallo ‘grazie’ ad uno scambio

Calciomercato Inter, futuro Joao Mario | Può rimanere in Portogallo ‘grazie’ ad uno scambio
InterLive.it SPORT

Il suo contratto, che scade nel 2022, è però troppo alto per il club – guadagna 3 milioni di euro più bonus – ma le parti insieme potrebbero trovare una soluzione.

Proprio per questo motivo, i nerazzurri potrebbero offrirlo come contropartita per arrivare al talentuosissimo Nuno Mendes.

In uscita, infatti, alcuni giocatori potrebbero lasciare definitivamente i nerazzurri grazie a prestazioni di buon livello che stanno fornendo in questa stagione: uno di questi, è Joao Mario in forze allo Sporting Lisbona (InterLive.it)

La notizia riportata su altri giornali

Uno scambio di prestiti, dunque che permetterebbe ad entrambi i giocatori di provare a rilanciarsi ed a ritrovare certezze, senza però cambiare città. Proprio in quest’ottica si inserisce un’indiscrezione ripresa da “Calciomercatonews. (Virgilio Sport)

Sulle fasce dovrebbero esserci l'inamovibile Hakimi e ancora una volta Perisic, in grande forma e favorito nel ballottaggio con Young. Solo panchina per Dalot e Tomori, nel caso pronti a dare man forte a gara in corso. (Fantacalcio ®)

Milan, gli altri infortunati: chi salterà il derby. Mandzukic sarà comunque in buona compagnia Notizia negativa dell’ultima ora per il Milan in vista del derby di domani contro l’Inter. (MilanLive.it)

Milan-Inter: le probabili formazioni per il Fantacalcio e dove vederla in Tv

Domani pomeriggio, alle 15:00, si gioca Milan-Inter, quarta giornata del campionato di Serie A. All’andata il Milan ha vinto grazie alla doppietta di Zlatan Ibrahimovic, con il gol di Romelu Lukaku che ha accorciato le distanze. (Pianeta Milan)

E’ molto più di uno scontro al vertice tra le prime due in classifica: Milan Inter torna a comandare in Italia, e per la prima volta dopo 9 anni la Juve è indietro, un’occasione da non lasciarsi sfuggire. (Cagliari News 24)

Come i fuochi d’artificio prima di Inter-Juve in campionato a metà gennaio costati la denuncia e il Daspo a due tifosi. Non a caso il 2 febbraio più di tremila tifosi nerazzurri si sono radunati all’esterno dello stadio in occasione della partita con la Juventus di coppa. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr