Pegasus, «Oltre 300 sorvegliati da Orbán». Von der Leyen: se vero inaccettabile

Pegasus, «Oltre 300 sorvegliati da Orbán». Von der Leyen: se vero inaccettabile
Corriere della Sera ESTERI

Undici i Paesi che avrebbero utilizzato il software israeliano: c’è anche l’Arabia Saudita.

La «democrazia illiberale» di Viktor Orbán è tra gli 11 Paesi coinvolti: Arabia Saudita, Azerbaigian, Bahrein, Emirati Arabi Uniti, India, Kazakistan, Marocco, Messico, Ruanda e Togo.

Oggi la Commissione presenta il rapporto annuale sullo Stato di diritto nell’Ue e Ungheria e Polonia saranno tra gli osservati speciali

Per la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, «deve essere verificato, ma se è così è completamente inaccettabile. (Corriere della Sera)

Ne parlano anche altri giornali

L’Ungheria ha ribadito oggi che «il governo non è a conoscenza di questo tipo di raccolta dati» e che l’intelligence ungherese «non ha usato il software Pegasus in alcun modo». Il software Pegasus, creato dall’azienda israeliana NSO, viene venduto sotto lo stretto controllo del ministro della Difesa israeliano. (Corriere della Sera)

"Le attività di Nso Group evidenziano la complessiva mancanza di regolamentazione grazie alla quale si è creato. In Messico, il telefono del giornalistaera stato infettato dallo spyware Pegasus poche settimane prima del suo omicidio (Rai News)

Ora però, dopo aver scoperto come è stato usato a livello internazionale per controllare oppositori e dissidenti, sarà interessante capire come siano andate le cose nel nostro paese. Ovvero se trojan è stato messo nelle mani di qualche procura interessata a effettuare controlli a tutto campo su possibili indagati. (ilGiornale.it)

Ue, Ungheria: Verdetto già scritto, Rapporto strumento estorsione

Tra le organizzazioni spiate, l’Associated Press, l’agenzia Reuters, la Cnn, i quotidiani Wall Street Journal, Le Monde e Financial Times. (La Repubblica)

Bruxelles, 20 lug. (LaPresse) – “Non fatevi illusioni: il verdetto sull’Ungheria è stato emesso ancor prima che una lettera fosse scritta su un foglio. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr