Picchiatore seriale a Venezia, un 27enne (ancora a piede libero) semina il panico in città. «Vittime scelte a caso»

ilmessaggero.it INTERNO

Alle spalle ha già un trattamento sanitario e sono una decina gli atti di polizia, tra segnalazioni e denunce, che lo vedono protagonista. Una volta era stato portato al comando della polizia locale perché in tasca aveva due coltellini, altre volte su di lui sono stati aperti fascicoli per lesioni personali. Tutti reati che, comunque, non prevedono l'arresto. Ecco perché - nonostante sia la più grande preoccupazione di chi passa in piazzale Roma a sera - il ventiseienne moldavo residente a Favaro che aggredisce i passanti, è libero di girare. (ilmessaggero.it)

Su altri giornali

Il picchiatore di VeneziaGiovane già noto alle forze dell'ordineCome riconoscere il picchiatore di Venezia Non si tratta di un improvviso ritorno in voga del knockout game, la pericolosa sfida social che alcuni anni fa consisteva nello stendere con un cazzotto un passante a caso per poi postare il video. (Virgilio Notizie)

Di lui si sa che indossa sempre una felpa con cappuccio, uno smanicato, che abita a Favaro Veneto e che le forze dell’ordine lo conoscono bene essendo stato protagonista di denunce e segnalazioni. (ilgazzettino.it)

|| Colpisce a caso, scegliendo la sua vittima tra la marea di passanti che gravita a Piazzale Roma, dove dopo le risse e gli accoltellamenti di quest’estate, dopo l’aggressione ai consiglieri regionali da parte del clochard che continua a imperversare nonostante decine di denunce, Daspo e fogli di via, ora c’è anche il picchiatore seriale. (ANTENNA TRE)

Ecco perché - nonostante sia la più grande preoccupazione di chi passa in piazzale Roma a sera - il ventiseienne moldavo residente a Favaro che aggredisce i passanti, è libero di girare. Una volta era stato portato al comando della polizia locale perché in tasca aveva due coltellini, altre volte su di lui sono stati aperti fascicoli per lesioni personali. (ilgazzettino.it)