Breton: "L'Ue non rinnova il contratto con AstraZeneca"

Gazzetta di Parma ESTERI

Lo ha detto il commissario al Commercio interno europeo Thierry Breton su France Inter.

Ora, ha sottolineato tuttavia Breton, «abbiamo iniziato con Pfizer a lavorare con la seconda fase e i vaccini di seconda generazione»

«Non abbiamo rinnovato l’ordine dopo giugno - ha sottolineato -.

Per il momento la Commissione Europea non ha rinnovato il suo contratto per i vaccini anti-Covid sviluppati da AstraZeneca oltre la scadenza dell’attuale contratto, prevista alla fine di giugno. (Gazzetta di Parma)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Molte le immagini che testimoniano la mancanza di controllo e la distanza prevista dalle misure contro il virus. E questo nonostante il fatto che i dati sui contagi Covid siano ancora preoccupanti e restino in vigore altre misure per il contenimento della pandemia. (Il Fatto Quotidiano)

Lo ha detto il commissario al Commercio interno europeo Thierry Breton su France Inter. L’Ue punta forte su Pfizer e, almeno per il momento, mette da parte il vaccino AtraZeneca. (Younipa - il blog dell'Università degli Studi di Palermo)

Lo ha detto il commissario al Commercio interno europeo Thierry Breton su France Inter. Per il momento la Commissione Europea non ha rinnovato il suo contratto per i vaccini anti-Covid sviluppati da AstraZeneca oltre la scadenza dell'attuale contratto, prevista alla fine di giugno. (Il Giornale di Vicenza)

Il timore è che certi eccessi si possano ripetere sabato prossimo, per la festa del patrono San Isidoro. I video raccontano di assembramenti senza mascherine e distanziamento contro il Covid, sebbene venerdì si contassero in media 198 positivi ogni 100mila abitanti. (Gazzetta di Parma)

L'Unione europea non intende rinnovare il contratto con AstraZeneca per il vaccino contro il coronavirus, una volta che l'attuale accordo sarà esaurito il prossimo mese di giugno. L'azienda anglo-svedese e la Commissione europea sono notoriamente ai ferri corti, con le accuse per inadempienza del contratto che hanno portato Bruxelles a presentare una causa. (Ticinonline)

Ai microfoni di France Inter, Breton non ha espresso critiche nei confronti del vaccino AstraZeneca, che ha invece definito "un vaccino molto interessante e molto buono", soprattutto "per le condizioni logistiche e le temperature" cui può essere conservato. (San Marino Rtv)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr