Ucraina, le armi dalla Germania non arrivano e Kiev posta la foto di un proiettile sul dorso di una lumaca

Virgilio Notizie ESTERI

Un’immagine accompagnata dalla frase “Armi tedesche per l’Ucraina già inviate”, per ribadire la lentezza dei tedeschi.

La Germania, infatti, è tra i Paesi europei maggiormente dipendenti dal petrolio e dal gas russo.

È la foto mandata a Andriy Melnyk, ambasciatore ucraino a Berlino, da un membro del governo ucraino per denunciare il mancato invio delle armi tedesche verso Kiev.

Il cancelliere ha poi accusato Putin di “imperialismo”, affermando che non spetterà al presidente russo “dettare le condizioni per la pace”. (Virgilio Notizie)

La notizia riportata su altre testate

A postarlo su Twitter è stato l'ambasciatore ucraino in Germania, Andriy Melnyk, raccontando di averlo ricevuto tramite un messaggio WhatsApp da parte di un membro del governo di Kiev. Una lumaca che sul dorso trasporta il bossolo sul proiettile, con la scritta "Le armi tedesche sono in arrivo". (Today.it)

Nella consegna delle armi è previsto anche l’addestramento da parte delle forze armate tedesche e la fornitura di quasi 60mila munizioni. L’annuncio è arrivato dopo l’incontro tra il ministro della Difesa tedesco, Christine Lambrecht, e il suo omologo ucraino, Olexii Resnikov (Gazzetta del Sud)

E infatti, il tweet della lumaca con il proiettile si conclude così: «Con queste armi la Russia non può vincere». Come detto, dal gennaio del 2015 è l’ambasciatore ucraino in Germania, e già dal 2007 al 2010 era stato console ad Amburgo (Il Primato Nazionale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr