Presidio della Cgil a Oristano dopo il grave attacco alla sede romana

Presidio della Cgil a Oristano dopo il grave attacco alla sede romana
LinkOristano INTERNO

In prima fila stamane gli attuali dirigenti della Cgil oristanese con in testa il segretario provinciale Andrea Sanna e diversi storici dirigenti del sindacato locale.

La Cgil oristanese si mobiliterà ora in vista della prossima iniziativa che già ieri sera i vertici nazionali dei sindacati Cgil, Cisl e Uil hanno deciso di convocare a Roma per sabato prossimo, proprio in risposta ai gravi fatti di ieri

Oristano. (LinkOristano)

Ne parlano anche altre fonti

"Attaccare la sede della Cgil, come è avvenuto quest'oggi a Roma da parte di squadracce fasciste, vuol dire attaccare il mondo del lavoro. "Non ci lasceremo intimidire e continueremo ad essere presidio di democrazia, partecipazione e libertà", dice il sindacato, dopo gli attacchi squadristi di Roma durante la manifestazione No Vax. (La Repubblica)

Passaro è tra le 12 persone arrestate per la protesta No Green pass di ieri. Più che altro mi fa paura tutto quello che sta succedendo intorno a noi. (Open)

Violenza contro la Cgil, Mangialardi: "Intollerabile atto squadrista. Si smetta di dare copertura politica ai movimenti No Vax"

Non si deve fare l'errore di credere che quanto accaduto sabato a Roma sia stato casuale o episodico. La si smetta dunque, anche nella nostra regione, di ammiccare alle sciocchezze dei No Vax celandosi dietro la pilatesca libertà di scelta, come sostenuto anche di recente dal presidente Acquaroli e da altri assessori regionali. (Vivere Senigallia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr