È morto Ennio Doris fondatore di Banca Mediolanum

È morto Ennio Doris fondatore di Banca Mediolanum
varesenews.it INTERNO

Fino al 21 settembre 2021 ha ricoperto il ruolo di Presidente della Banca Mediolanum.

È morto questa notte Ennio Doris, fondatore e presidente onorario di Banca Mediolanum.

La storia imprenditoriale di Doris deve molto all’amicizia con Silvio Berlusconi: i due si incontrarono a Portofino al principio degli anni Ottanta quando Doris propose la sua idea di impresa al Cavaliere.

Nacque nel 1982 Programma Italia e poi Banca Mediolanum

Classe 1940, originario di Tombolo in provincia di Padova, per oltre quarant’anni è stato uno dei protegonisti della finanza italiana e fondatore di un istituto di credito di portata nazionale. (varesenews.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Il primo a esprimere cordoglio è stato Silvio Berlusconi, amico e socio d’affari di Doris: «Un grande uomo, un grande imprenditore, un grande patriota, un grande italiano. Ennio Doris, fondatore e presidente onorario di Banca Mediolanum, è morto questa notte all’età di 81 anni. (Open)

Morto Ennio Doris, il fondatore di Banca Mediolanum: aveva 81 anni. Il messaggio della famiglia

Morto Ennio Doris, chi era il fondatore di Banca Mediolanum. Ennio Doris era nato a Tombolo, in provincia di Padova, il 3 luglio del 1940. I dipendenti e i collaboratori del gruppo, si legge in una nota, “si stringono uniti e partecipi attorno alla famiglia Doris e, con enorme commozione, rendono omaggio a Ennio Doris, grande uomo e straordinario imprenditore”. (Virgilio Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr