Ivass: 353 euro prezzo medio Rca, da inflazione rischio aumento costi

Agenzia askanews ECONOMIA

Per i ciclomotori e motocicli, il premio medio ammonta a 249 euro (-3,8%).

Sono assicurati 32,5 milioni di veicoli, su cui si registrano 1,7 milioni di sinistri (1,4 milioni nel 2020), per un costo medio di 4.516 euro.

Preoccupa tuttavia, a giudizio di Signorini, “l’emergere di strategie di prezzo che fanno leva sugli elementi di ‘lock in’

Martedì 28 giugno 2022 - 10:31. Ivass: 353 euro prezzo medio Rca, da inflazione rischio aumento costi. (Agenzia askanews)

La notizia riportata su altre testate

Gli assicurati residenti al Sud pagano in media un premio più elevato di 57 euro rispetto agli assicurati del Nord Ovest (388 contro 331 euro). Il prezzo medio rilevato per i contratti stipulati nel primo trimestre del 2022 è pari a 353 euro, con una variazione di quasi il -30% rispetto al 2014. (Giornale di Sicilia)

- ROMA, 28 GIU - Nelle tariffe Rc auto "le misure, anche normative, adottate negli ultimi 10 anni hanno consentito di ottenere nel corso del tempo una notevole riduzione dei prezzi (38%)": lo ha detto il presidente dell'Ivass, Luigi Federico, avvertendo però che "l'inflazione, incidendo in modo sensibile sui prezzi delle riparazioni e dei ricambi, rischia di interrompere il processo". (Alto Adige)

L'avvertimento arriva dal presidente dell'Ivass (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni), Luigi Federico Signorini, nella sula relazione all'assemblea annuale dell'Istituto. Entrando nel dettaglio, per le autovetture, in Italia, il premio medio ammonta a 379 euro (-4,7% sull'anno prima). (ilmessaggero.it)

Nel corso del 2021 nessuna impresa è scesa sotto la soglia del 100% e solo in rari casi sono stati osservati indici inferiori a 130. La situazione patrimoniale delle compagnie è solida. (Il Sole 24 ORE)

Le compagnie italiane detengono titoli di Stato italiani perquindi l'indice patrimoniale è sensibile a variazioni dello spread sovrano dell'Italia Sono assicurati 4,2 milioni di veicoli, su cui si registrano(103 mila nel 2020), per un costo medio di 6.761 euro. (Borsa Italiana)

Così come non sono significative le esposizioni delle assicurazioni italiane verso quei settori che, per ragioni connesse al conflitto, in particolare le sanzioni adottate ai danni di Mosca, potrebbero esserne più colpiti. (Milano Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr