Insulti razzisti a Hamilton sui social. F1, Mercedes e Fia duri: "Abusi inaccettabili"

Insulti razzisti a Hamilton sui social. F1, Mercedes e Fia duri: Abusi inaccettabili
La Gazzetta dello Sport SPORT

Come team siamo disgustati e tristi per gli abusi razzisti sui social di ieri verso Lewis dopo l’incidente con Max.

Dopo l’incidente con Verstappen a Silverstone, l’account del team tedesco è stato preso di mira con offese al campione inglese.

“L’abuso razziale sui social media nei confronti dei nostri giocatori è inaccettabile - ha scritto Hamilton - questo tipo di ignoranza deve essere fermato

Per tutta la giornata di ieri nei canali social della Mercedes sono stati inviati messaggi razzisti nei confronti di Hamilton, tra cui emoji di scimmie e altri insulti. (La Gazzetta dello Sport)

Se ne è parlato anche su altre testate

Durante il Gran Premio di F1 di Gran Bretagna Lewis Hamilton è stato protagonista di una prestazione a dir poco fantastica. Dopo la vittoria di ieri è pioggia di insulti per Lewis Hamilton, attaccato pesantemente sui social. (CheNews.it)

F1, Wolff sul contatto Hamilton-Verstappen: "Gli incidenti si fanno in due"

ewis Hamilton viene difeso dal proprio team principal, Toto Wolff, che ha commentato a caldo il contatto con Max Verstappen al secondo giro. L'uscita di scena dell'olandese ha spalancato le porte al britannico, capace di superare Charles Leclerc con tanto di trionfo nel Gran Premio di casa a Silverstone: “Bisogna essere in due per ballare il tango si dice, gli incidenti si fanno in due. (Tuttosport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr