Morte cerebrale per l'insegnante di 32 anni vaccinata con AstraZeneca

Morte cerebrale per l'insegnante di 32 anni vaccinata con AstraZeneca
GenovaToday INTERNO

La donna, una insegnante, era stata vaccinata con AstraZeneca lo scorso 22 marzo, il 2 aprile ha cominciato a stare male ed è stata portata al Pronto Soccorso dell'ospedale genovese, dove era stata ricoverata.

Nelle ultime ore l'Olanda ha sospeso tutte le somministrazioni del vaccino Astrazeneca fino al 7 aprile e l'agenzia francese per il farmaco (Asnm) ha registrato altri tre casi di trombosi in localizzazione 'atipica' dopo la somministrazione del vaccino AstraZeneca. (GenovaToday)

La notizia riportata su altri giornali

Nadia Randazzo, tecnico di laboratorio ("non sono un medico" precisa) nel servizio di Igiene della diagnostica molecolare del San Martino, è in prima linea contro il Covid dove si processano i tamponi per i ricoverati e gli altri cittadini. (Primocanale)

Genova, il tecnico dei tamponi: "Zona rossa? I contagi ci sono, serve ancora attenzione"
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr