Omicidio Sanremo, cadavere trovato in un condominio

Omicidio Sanremo, cadavere trovato in un condominio
BlogLive.it BlogLive.it (Interno)

L’uomo, che secondo i primi rumors che arrivano da Sanremo, avrebbe circa settanta anni, sarebbe stato bersaglio di una rapina finita male.

Quella della rapina finita male sarebbe l’ipotesi principale, ma non l’unica, considerando soprattutto che l’uomo aveva anche dei precedenti penali.

Ne parlano anche altre testate

L’uomo trovato senza vita a Sanremo, non ai piedi di una scala all’interno di un condominio ma nel suo appartamento, sarebbe stato picchiato selvaggiamente. Lo scorso anno, Amoretti era stato arrestato dalla polizia con l’accusa di essere il basista della rapina a mano armata avvenuta nel luglio 2018 ai danni di una gioielleria di Sanremo. (Il Fatto Quotidiano)

Al momento gli inquirenti mantengono il massimo riserbo sulle indagini. E’ stato arrestato, durante la notte, l’assassino dell’ex gioielliere sanremese Luciano Amoretti, l’uomo massacrato di botte in un cortile interno di via Garibaldi al civico 95. (Riviera24)

Amoretti probabilmente conosceva il suo assassino: ha aperto lui la porta a chi, nella notte, lo ha massacrato. Alcuni testimoni avrebbero udito dei rumori, riconducibili alle violenze sulla vittima. (Riviera24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr