Il vaccino che non c'è. Vivere da dimenticati - OglioPoNews

Il vaccino che non c'è. Vivere da dimenticati - OglioPoNews
OglioPoNews INTERNO

Della solidarietà, questa volta, non so che cosa farmene, non la voglio e non mi interessa

In italia (minuscola assolutamente voluta) capita questo, ed altro: e purtroppo c’è ancora chi ci rimane male e riesce a sorprendersi.

Alle mie ripetute sollecitazioni, da almeno un mese, mi viene risposto che è questione di giorni e, anche io, sarò chiamato.

Da settimane insisto per essere vaccinato, dal momento che un eventuale contagio sarebbe causa di complicazioni non indifferenti. (OglioPoNews)

Ne parlano anche altre testate

Ansa. La linea del generale e del capo della Protezione civile, Fabrizio Curcio, è quindi che "i vaccini vanno impiegati tutti". (Sky Tg24 )

Inoltre il personale del punto vaccini sta verificando il fenomeno che diverse persone non si presentano all'ora di pranzo, ma arrivano prima o dopo, creando affollamento in quegli orari. Una coda di persone in attesa di fare il vaccino, tutte concentrate e in gran parte ammassate fuori dall'ingresso senza il necessario distanziamento. (ForlìToday)

Vaccini, riaperte le prenotazioni: il piano di maggio

Intanto, chi lavora in smart working è sempre più connesso, ma (a volte) troppo isolato. E dunque dopo aver immunizzato i 65enni, il commissario per l'emergenza Figliuolo punta a vaccinare i giovani nelle scuole e nelle località di vacanza. (Il Sole 24 ORE)

Per quanto riguarda i soggetti estremamente vulnerabili, come già anticipato la scorsa settimana, nelle due domeniche del 9 e 16 maggio verranno anticipati i circa 11.000 cittadini già prenotati a giugno. (Il Messaggero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr