Domani piano anti-assembramenti a Napoli: transenne sul Lungomare e nel centro storico

Domani piano anti-assembramenti a Napoli: transenne sul Lungomare e nel centro storico
Fanpage.it INTERNO

Le transenne sono già state portate questa mattina dagli uomini della Protezione Civile e sistemate all’inizio di via Partenope, la strada dei ristoranti del Lungomare, e in piazza del Plebiscito.

Per scongiurare gli assembramenti che si sono visti sul Lungomare a San Valentino e Carnevale, il Comune e la Prefettura hanno predisposto un piano di controlli.

Il piano anti-assembramenti prevede di monitorare alcune aree sensibili della città, che sono il Lungomare, piazza del Plebiscito, la zona di Chiaia dei baretti e il centro storico, come piazza Bellini, quelle cioè più ricettive per l’utenza. (Fanpage.it)

Su altri giornali

Domani, intanto, la Campania tornerà in zona arancione, se saranno confermate le indiscrezioni degli ultimi giorni. I genitori no Dad ricorrevano contro le ordinanze emanate il 12 febbraio che avevano chiuso nei rispettivi Comuni le scuole di ogni ordine e grado fino al 27 febbraio. (Corriere del Mezzogiorno)

Ma la comunità scientifica invita alla calma ed a fare il vaccino. Sono diversi i casi in Italia di medici o personale sanitario vaccinati e che poi sono risultati positivi al Covid. (ROMA on line)

I VACCINI. Tutto ciò mentre alla Mostra D'Oltremare ieri i primi 400 docenti e personale Ata sono stati vaccinati alla Mostra. Su questo fronte le adesioni stanno crescendo e ieri a Napoli sono arrivate a quota 8.336 su 55.285 su scala regionale. (Il Mattino)

Covid a Napoli, festa di compleanno con 38 persone: alcuni arrivati da altre regioni

Ieri sera gli agenti del Commissariato Posillipo e dell’Ufficio Prevenzione Generale, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti in via Orazio per una segnalazione di schiamazzi e musica ad alto volume provenienti da un’abitazione. (NapoliToday)

Trentotto persone tra i 20 e i 37 anni, alcune delle quali provenienti da fuori regione, sono state sanzionate per inottemperanza alle misure anti Covid-19 Gli agenti del Commissariato Posillipo e dell’Ufficio Prevenzione Generale, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti in via Orazio per una segnalazione di schiamazzi e musica ad alto volume provenienti da un’abitazione. (Il Mattino)

I presenti sono stati multati per inottemperanza alle norme anti-Covid, hanno dai 20 ai 37 anni Il tutto poche ore dopo l’annuncio, da parte del ministero, dell’ingresso della Campania in zona arancione. (Corriere del Mezzogiorno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr