Bucci: 'Rifare il ponte in due anni? Niente di straordinario, deve essere la normalità"

Bucci: 'Rifare il ponte in due anni? Niente di straordinario, deve essere la normalità
AGI - Agenzia Italia AGI - Agenzia Italia (Interno)

- "Abbiamo fatto una cosa che deve essere considerata normale: l’errore enorme è considerarla una cosa straordinaria e dire che il modello Genova è stato possibile solo perché sono accadute cose drammatiche".

Su altri giornali

Viaggio nei quartieri sotto l’ex Morandi a due anni dalla tragedia e alla vigilia dell’inaugurazione del nuovo ponte San Giorgio tra ritardi, speranze e un sistema di economia diffusa che stenta a ripartire (Il Sole 24 ORE)

La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. (Il Fatto Quotidiano)

Le famiglie delle vittime del Ponte Morandi lo ripetono da mesi: l’inaugurazione del nuovo viadotto, il San Giorgio, non è un momento di festa. «Esprimiamo la nostra solidarietà e condividiamo la vostra scelta di non partecipare alla cerimonia di inaugurazione del nuovo ponte», hanno scritto. (Open)

Il nuovo ponte di Genova è pronto. Nel nuovo ponte è impresso il sigillo mantovano della ditta ARIO: ne siamo orgogliosi. (La Voce di Mantova)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr