Inter, CT Argentina Scaloni: “Correa ancora in dubbio per il Perù”

Calcio In Pillole SPORT

Per Simone Inzaghi un ritorno all’Olimpico che dovrà affrontare con qualche dubbio, soprattutto per il ritorno dei sudamericani dalle rispettive nazionali.

Sabato sera c’è un big match da affrontare per l’Inter, quello contro la Lazio.

Oltre al ritorno un giorno prima del match (l’Argentina gioca nella notte italiana tra giovedì e venerdì), c’è anche da valutare come l’ex biancoceleste ritorni a Milano. (Calcio In Pillole)

Ne parlano anche altri media

La speranza per l’Inter è quella di vedere a Milano quel giocatore visto agli Europei, senza dubbio il migliore tra i suoi. Come riportato questa mattina da TuttoSport, l’Inter ora si aspetta uno step successivo da Dumfries dopo il primo periodo di apprendistato. (Inter-News)

Tanto, per arrivare a un’iperbole, da far pensare di poterlo considerare più un giocatore di Scaloni che di Inzaghi. In cui fino ad ora l’Argentina ha disputato 4 gare (quella col Brasile è stata sospesa). (Inter-News)

Inter, Inzaghi in ansia per Correa: gli aggiornamenti

Scrive Repubblica: "Al momento, chi si è vaccinato non deve più sottoporsi al tampone ogni 48 ore previsto dal protocollo. Ma anche in questo contesto c'è una piccola minoranza: circa venti No Vax, quelli che tra calciatori e membri degli staff (quindi quello che in gergo si chiama il "gruppo squadra") hanno rifiutato il vaccino. (fcinter1908)

Da monitorare in casa Inter le condizioni di Correa a seguito dell’infortunio con l’Argentina, le ultime sull’attaccante. Per le condizioni in cui i suoi rientreranno dal Sudamerica a ridosso del match, soprattutto Joaquin Correa, che si è fermato con l’Argentina per un problema fisico. (CalcioMercato.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr