Il Governo Draghi si è impegnato a cancellare l’addebito in bolletta del canone RAI

Proiezioni di Borsa ECONOMIA

Il Governo Draghi si è impegnato a cancellare l’addebito in bolletta del canone RAI. L’imposta sul canone Rai era stata introdotta nel 2015 dal Governo Renzi per fronteggiare l’evasione di questa imposta.

La conclusione. Il Governo Draghi si è impegnato a cancellare l’addebito in bolletta, mediante un disegno di legge sulla concorrenza

Infatti, ne è stato garantito il pagamento mediante l’addebito nella bolletta elettrica. (Proiezioni di Borsa)

La notizia riportata su altri media

I dettagli. L’Unione Europea chiede all’Italia di eliminare il Canone Rai dalla bolletta elettrica. (Consumatore.com)

Il governo dovrà infatti prima valutare come tornare a riscuotere quell’imposta che dopo l’intervento del 2015 ogni anno porta nelle sue casse circa 1,7 miliardi Il governo lo ha scritto nel Pnrr, come ha chiesto l’Europa nell’ambito della concorrenza, e la questione potrebbe essere affrontata nel prossimo disegno di legge. (Informa)

Ovviamente, tra queste somme si fa riferimento anche al canone Rai. Si fa riferimento agli accordi presi con Bruxelles con il Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr). (NewSicilia)

Il Canone Rai rientrerebbe a pieno titolo in queste voci da cancellare. Canone Rai: tutte le regole ora in vigore. Ma, nell’attesa di capire se questi cambiamenti ci saranno davvero, come faccio a distinguere l’importo del Canone da quello della luce? (Milanoevents.it)

Per capire il beneficio apportato dalla riforma Renzi basti pensare che nel 2016, il primo anno di introduzione del canone in bolletta, a versarlo sono state il 41% delle famiglie in più rispetto agli anni precedenti Prima di togliere il canone dalla bolletta, però, l’esecutivo sta riflettendo su come fare a garantire lo stesso gettito. (TGNEWS24)

Il canone della Rai, che pesa 9 euro al mese per 10 mesi sui conti dell’elettricità, è forse l’esempio più calzante Il veicolo potrebbe essere il disegno di legge sulla concorrenza, che dovrebbe andare in Consiglio dei ministri giovedì. (Wall Street Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr