La sindaca leghista rischia l’espulsione per aver celebrato un’unione civile tra due gay

Rischia l’espulsione per aver rispettato una legge. Ma non una legge qualunque, bensì la discussa legge Cirinnà che ha introdotto le unioni civili per le coppie omosessuali. Succede a Oderzo, in provincia di Treviso, dove Maria Scardellato, eletta a giugno nelle fila del Carroccio, si trova sotto accusa per aver firmato l’unione civile tra due uom... Fonte: La Stampa La Stampa
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....