Attacco in Congo: padre Magnaguagno (saveriano), “Attanasio amico dei missionari, ci aiutava a realizzare progetti”

Attacco in Congo: padre Magnaguagno (saveriano), “Attanasio amico dei missionari, ci aiutava a realizzare progetti”
Toscanaoggi.it INTERNO

Sabato scorso alle 17 Attanasio “era arrivato qui a Bukavu con la delegazione del Pam – racconta ancora Magnaguagno –

Aveva sostenuto i saveriani di Bukavu nella realizzazione di progetti sociali ed era stato a casa loro appena due giorni prima d’essere ucciso, sabato 20 febbraio.

A raccontare gli ultimi giorni di vita del diplomatico italiano in Congo è padre Gianni Magnaguagno, saveriano.

Attacco in Congo: padre Magnaguagno (saveriano), “Attanasio amico dei missionari, ci aiutava a realizzare progetti”. (Toscanaoggi.it)

La notizia riportata su altri media

Il padovano padre Franco Bordignon conosceva bene Luca Attanasio, l'ambasciatore ucciso in congo lunedì 22 febbraio. E l’ambasciatore Luca Attanasio è stato ucciso proprio in questa regione nell'agguato in cui hanno perso la vita anche un carabiniere della scorta, Vittorio Iacovacci, e il loro autista congolese Mustapha Milambo. (Il Mattino di Padova)

Non sanno ancora cosa è accaduto - ha detto Salvatore Attanasio -. Il video inviato ai genitori prima di morire. La villetta dove vivono i genitori, in una stradina senza uscita poco distante dalla sede del municipio, è sorvegliata da una pattuglia dei carabinieri (Leggo.it)

In risposta a questa ondata di violenza, alla fine del 2019 le forze armate congolesi hanno avviato un’operazione su vasta scala contro il gruppo islamista nelle province del Nord Kivu e dell’Ituri (L'AntiDiplomatico)

Ambasciatore Attanasio ucciso, spunta un video dell’assalto: tutti i misteri sulla morte e l’agguato

Congo, ambasciatore italiano e carabiniere uccisi in tentato rapimento. Padre Bordignon vive a Bukavu, capoluogo del Sud Kivu, dove l’ambasciatore e il dirigente del Wfp avevano trascorso la domenica che ha preceduto l’attacco. (Dire)

Ma adesso bisogna pensare alle nipoti, queste creature avevano praterie davanti a loro con un padre così. Nel video girato dall’agenzia Ansa il padre dell’ambasciatore ucciso, così somigliante al figlio, parla con voce pacata. (La Stampa)

Secondo Il governo congolese l'autista il carabiniere Vittorio Iacovacci sarebbero morti sul colpo, l'ambasciatore Attanasio invece è morto dopo una lunga agonia e un disperato tentativo di trasporto in ospedale. (Fanpage.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr