Eruzione a La Palma: nuovo flusso di lava si muove a 600 m/h, ha già ricoperto il cimitero di Las Manchas [FOTO e VIDEO]

Eruzione a La Palma: nuovo flusso di lava si muove a 600 m/h, ha già ricoperto il cimitero di Las Manchas [FOTO e VIDEO]
Meteo Web ESTERI

L’Istituto Vulcanologico delle Isole Canarie (Involcan) ha diffuso le immagini della nuova colata lavica che si muove a 600 m/h

MeteoWeb. Ieri si è aperto un nuovo centro di emissione di lava a sud del cono principale del vulcano sull’isola di La Palma: lo ha riportato l’Istituto vulcanologico delle Isole Canarie (Involcan).

Secondo i vulcanologi dell’Instituto Geográfico Nacional (IGN), il vulcano Cumbre Vieja ha fatto registrare una ripresa dell’attività dopo diversi giorni di “perdita di energia“. (Meteo Web)

Ne parlano anche altre fonti

Un manto di cenere ricopre le case e con le piogge in arrivo potrebbe appesantirsi facendo crollare i tetti. Si è formato un delta vulcanico in mare che continua ad ingrossarsi. (TG La7)

Il nuovo flusso, in località Las Manchas, si muove molto velocemente a circa 600 metri all’ora, distruggendo le abitazioni e bruciando gli alberi che si trovano sul suo percorso. Più di 7.000 persone, delle 85mila che vivono sull’isola, sono state evacuate dalle loro case: la lava ha coperto più di 997 ettari e ha distrutto o danneggiato più di 2. (LaPresse)

(LaPresse) lL vulcano Cumbre Vieja sull'isola di La Palma sta continuando eruttare: lava, cenere e gas continuano a ricoprire la zona intorno al cratere. Gli scienziati hanno confermato che l'eruzione, iniziata il 19 settembre, potrebbe durare fino a tre mesi. (Corriere TV)

Le eruzioni del vulcano stanno distruggendo l’isola di La Palma, già coperto il cimitero di Las Manchas

MeteoWeb. Allerta meteo alle Isole Canarie a causa delle piogge, che a La Palma complicano ulteriormente i lavori di pulizia delle ceneri espulse dal vulcano Cumbre Vieja, in eruzione dallo scorso 19 Settembre. (Meteo Web)

MeteoWeb. Diverse nuove bocche si sono aperte nell’area del vulcano Cumbre Vieja, sull’isola spagnola di La Palma: hanno emesso flussi di lava che stanno accelerando lungo una cresta e minacciando di aggravare i danni su terreni, strade e case evacuate: lo hanno affermato oggi le autorità locali. (Meteo Web)

Il nuovo fronte, secondo El País, ha già coperto il cimitero di Las Manchas. Ad ogni modo gli esperti escludono problemi per la salute delle persone innescati dalle fuoriuscite dei gas prodotti dall'eruzione e dell'acqua piovana (Fanpage)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr