(VIDEO) L'ultimo volo di Alitalia, a Cagliari la voce di Luca, passeggero fedelissimo: "Parte della mia vita"

vistanet ECONOMIA

Per l’ormai ex compagnia di bandiera questi sono stati i giorni più travagliati, tra cancellazioni e annullamenti di voli

Per Luca una vita fatta di viaggi ovunque, dall’infanzia all’età adulta, per vacanze o per lavoro.

“Non potevo mancare, dopo che sin da bambino ho viaggiato, con mio padre, con questa compagnia di bandiera”.

Ma oggi l’imprenditore non ha voluto mancare all’appuntamento: dalla Capitale alla Sardegna in mattinata per poi poter prendere di proposito l’ultimo volo Alitalia. (vistanet)

La notizia riportata su altre testate

È di questi giorni, infatti, la notizia che Ita, la società che dovrebbe prendere il posto di Alitalia, ha perso la gara per la continuità territoriale con la Sardegna”, spiega. “Perché è bene ricordarlo: le responsabilità dello sfacelo di Alitalia non è delle sue lavoratrici e dei suoi lavoratori, ma sono loro che stanno pagando il prezzo più alto”, prosegue il Sindaco. (BaraondaNews)

Da oggi la Compagnia di bandiera si chiama Ita. Il comandante ai passeggeri: «Dobbiamo chiudere le porte prima di mezzanotte». Tutti vogliono un selfie. Alle hostess: «Siete il frutto migliore di una pianta marcia» (La Stampa)

Come Regione Lazio rimaniamo nella convinzione che la nuova compagnia debba rappresentare un’occasione di rilancio e una premessa per un nuovo piano di assunzioni”. E’ quanto mai urgente conoscere l’intero piano industriale di Ita e il relativo cronoprogramma a partire dal potenziamento dei voli della nuova compagnia, poiché riteniamo che sia interesse di tutti riavere una grande compagnia aerea” (Il Faro online)

Toccante anche il saluto che l’equipaggio ha voluto ai 130 passeggeri del volo. All’imbarco nel finger di Cagliari, hostess, steward e piloti si sono schierati e hanno applaudito per oltre tre minuti il passaggio di ogni singolo ospite (Canale Dieci)

All'uscita del terminal, piloti, hostess e steward sono stati accolti con fiori, lacrime e lunghi abbracci da un folto gruppo di colleghi. Tanta la commozione tra i passeggeri e l'equipaggio dell'ultimo volo Alitalia giunto nella tarda serata di ieri a Fiumicino da Cagliari (La Nuova Sardegna)

O le coppie a distanza, che potevano abbracciarsi ogni weekend senza sacrificare l’intero stipendio. L’ultimo volo di Alitalia per Cagliari, partito da Roma ieri sera, intriso di una strana nostalgia, a metà strada nel cielo tra la voglia del futuro e la certezza di restare per sempre ingabbiati in un’Isola. (Casteddu Online)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr