Un accordo è il risultato più probabile nel caso Ripple vs. SEC

Cryptonews Italy ECONOMIA

Il risultato più probabile, secondo l'avvocato, sarà un accordo negoziato.

Come riportato a febbraio, i consulenti della SEC, di Ripple e di due dei suoi dirigenti dissero allora che "non credono che ci sia una prospettiva di accordo in questo momento"

Un accordo è il risultato più probabile nel caso Ripple vs. SEC. Mentre XRP si è fatto strada tra le prime quattro criptovalute per capitalizzazione di mercato e Ripple ha ottenuto un'importante vittoria in tribunale, la battaglia legale con la Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti è tutt'altro che finita e molto probabilmente finirà con un accordo, secondo un avvocato. (Cryptonews Italy)

La notizia riportata su altri media

Arriva l’ora della quotazione per Coinbase: mercati in subbuglio. Che dopo una trimestrale da record, della quale parleremo tra poco, arriva in borsa come uno dei titoli più attesi del 2021. (Criptovaluta.it)

Secondo il CTO di Ripple, le società operanti nel settore crypto che vorrebbero avviare un'attività negli Stati Uniti devono affrontare un contesto normativo scoraggiante. David Schwartz, Chief Technology Officer di Ripple Labs, ha affermato che la risposta delle autorità di regolamentazione statunitensi all'industria delle criptovalute potrebbe infine aiutare XRP, ma anche danneggiare le aziende ancora in espansione. (Cointelegraph Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr