Associazioni gay su Fedez al Primo Maggio: l’Arcigay ringrazia, ma non tutte sono favorevoli

Associazioni gay su Fedez al Primo Maggio: l’Arcigay ringrazia, ma non tutte sono favorevoli
Corriere della Sera CULTURA E SPETTACOLO

Aurelio Mancuso, presidente di Equality Italia già presidente dell’Arcigay, dice: «Il monologo di Fedez è stato di autopromozione, troppo tranciante.

Conosco Zan da tanti anni e vorrei che capisse che la legge deve essere ritoccata perché ci sono ambiguità».

Gabriele Piazzoni, presidente di Arcigay, ringrazia pubblicamente Fedez: «Ha dato voce a milioni di noi

Non tutte le associazioni gay plaudono indiscriminatamente all’intervento di Fedez al Concertone e anche se tutte sono favorevoli al ddl Zan alcune lo sono con qualche distinguo. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr