Il governo è ostaggio di Renzi ma Italia viva mugugna

Il governo è ostaggio di Renzi ma Italia viva mugugna
Lettera43 Lettera43 (Interno)

Certo, i deputati e senatori di Italia viva più scettici si muovono con prudenza.

Tanto che adesso tiene prigioniero Palazzo Chigi, trascinando i parlamentari di Italia viva a compiere una serie di forzature.

Su altri media

«Non andiamo stasera al Consiglio dei ministri perché siamo contrari al lodo Conte e quindi per coerenza non ci saremo. Al consiglio del ministri di stasera non dovrebbero essere present Teresa Bellanova ed Elena Bonetti. (Il Mattino)

E, soprattutto, rischia di essere tolto dal tavolo del Consiglio il celebre lodo Conte: tra Pd e Cinque stelle non c'è accordo sul testo confezionato da Bonafede. Ma Bonafede fa la voce grossa: «Nessun lodo Conte ter, il testo resta quello. (ilGiornale.it)

Anche a Italia Viva? Dopo giorni in cui Italia viva ha preso di mira il Governo, votando addirittura con l’opposizione, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte va all’attacco. (L'HuffPost)

Rimane il gioco spericolato soprattutto tra Cinque Stelle e Iv, a colpi di ultimatum: ancora più arrischiato per le previsioni sull’economia rese note ieri dalla Commissione europea. Non è chiaro se basterà insistere che Iv «deve un chiarimento non a noi ma agli italiani», come ha ribadito ieri Conte. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti