Stellantis, col progetto C-Roads si punta alla guida assistita di livello 3 - Quattroruote.it

Quattroruote ECONOMIA

L'Highway Chaffeur del gruppo Stellantis

Gli obiettivi del programma sono il miglioramento della sicurezza e dell'efficienza dei trasporti, anche in relazione alla gestione del traffico e all'integrazione degli Adas avanzati di livello 3.

Le vetture sono in grado di sfruttare i dati provenienti da altri veicoli (V2V) e dalle infrastrutture (V2X) sia nelle fasi di guida manuale sia in quelle di guida automatizzata. (Quattroruote)

Ne parlano anche altre fonti

Parole di lode per i risultati conseguiti da C-Roads Italy: “Desidero riconoscere gli eccellenti progressi che sono stati fatti negli ultimi quattro anni. Il bilancio dell’importante lavoro svolto è stato tracciato questa mattina, al Centro congressi Interbrennero di Trento, in occasione del C-ITS Roadshow. (Strade & Autostrade)

Il bilancio dell’importante lavoro svolto è stato tracciato questa mattina, al Centro congressi Interbrennero di Trento, in occasione del C-ITS Roadshow. Il trasporto si trova sulla soglia della sua più profonda trasformazione da quando il cavallo e la carrozza sono stati sostituiti dal motore a combustione interna. (ladigetto.it)

La modernizzazione e la trasformazione della nostra infrastruttura stradale è un contributo vitale da dare a questo processo”. L’autostrada che comunica con i veicoli, a loro volta interconnessi tra loro, perché gli spostamenti siano sempre più sicuri, veloci e green. (Alto Adige Innovazione)

L’autostrada smart che comunica con i veicoli, a loro volta interconnessi tra loro, non è più fantascienza. Insieme alla diffusione di veicoli elettrici, a idrogeno e a batteria, si tratta del campo in cui agire con determinazione per rivoluzionare, nei prossimi anni, il comparto autostradale. (La Gazzetta di Mantova)

Si punta a raccogliere dati e dimostrare la validità dei sistemi di scambio dati tra veicoli (V2V) e tra veicoli e infrastruttura (V2I), in un’ottica di sicurezza, fluidità del traffico e impatto ambientale. (Fleet Magazine)

Si è tenuto questa mattina a Trento l’evento italiano del progetto europeo sulle smart road. C-Roads Italy, A22 laboratorio della guida connessa Pat Cox: “Progressi eccellenti. (agenzia giornalistica opinione)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr