Il governo USA è contro l'affare NVIDIA - ARM

Smartworld ECONOMIA

L'affare annunciato da in merito all'acquisizione di Arm è uno dei più grandi nel settore tech.

ha annunciato di acquistare Arm nell'ambito di un affare complessivo da 40 miliardi di dollari .

La motivazione alla base della causa risiederebbe nel fatto che l'acquisizione darebbe a un vantaggio troppo grande sul mercato, danneggiando potenzialmente i suoi competitor ammazzando la concorrenza

Arm concede infatti in licenza i suoi progetti di chip e software a diverse grandi aziende tecnologiche, tra cui Apple, Intel e Samsung (Smartworld)

Ne parlano anche altri media

DANNI PER I CONSUMATORI. Il ragionamento della FTC è semplice: Arm sviluppa tecnologie fondamentali per i concorrenti di Nvidia, l'acquisizione darebbe a Nvidia il controllo sulla tecnologie di Arm, quindi Nvidia potrebbe controllare anche i suoi concorrenti. (HDblog)

Non sono esclusi altri colpi di scena nei prossimi mesi, con Nvidia pronta ad appellarsi a questa decisione La Federal Trade Commission ha bloccato l’acquisizione da 40 miliardi di dollari della società di progettazione di chip Arm da parte di Nvidia, sostenendo che l’accordo potrebbe soffocare l’innovazione e danneggiare la concorrenza nel mercato dei chip. (iPhone Italia)

Se vincerà, a NVIDIA verrà impedito di prendere il controllo di ARM, segnando la fine dell’accordo da 40 miliardi di dollari. La Federal Trade Commission giovedì scorso ha dichiarato di aver aperto una causa per bloccare l’acquisizione di ARM da parte di NVIDIA. (Tom's Hardware Italia)

Un fatto che, per il regolatore americano, soffocherebbe la nascita di tecnologie innovative, danneggiando i competitor di Nvidia. Arm, in mano a SoftBank, è uno dei principali fornitori di tecnologia per la maggior parte delle società di semiconduttori. (Milano Finanza)

“La FTC porterà Nvidia in tribunale per bloccare l’acquisizione e impedire all’enorme conglomerato che nascerebbe di soffocare la pipeline dell'innovazione per le tecnologie di prossima generazione” ha scritto in una nota Holly Vedova, direttrice della FTC. (DDay.it - Digital Day)

Nvidia ha immediatamente risposto che tenterà di dimostrare nei fatti le proprie buone intenzioni e la volontà di mantenere l'attuale modello aperto adottato da ARM, senza restrizioni di mercato e senza ostacoli per la concorrenza. (Punto Informatico)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr