Borsa: Milano regina d'Europa (+0,69%), balzo Tim e Tenaris

La Sicilia ECONOMIA

Fiacchi gli scambi per meno di 1,2 miliardi di euro di controvalore, il più basso delle ultime 5 sedute.

Hanno fatto meglio Cnh (+1,52%) e Iveco (+1,9%) insieme a Exor (+1,16%), a monte della catena di controllo

Piazza Affari ha chiuso la penultima seduta prima della pausa di Ferragosto in testa alle altre borse europee.

Fiacca Unicredit (-0,14%), debole Bper (-1,36%), oggetto di prese di beneficio dopo i rialzi delle ultime due sedute. (La Sicilia)

Se ne è parlato anche su altri media

Nei mesi scorsi Nexi avrebbe ricevuto diverse offerte ‘non sollecitate’ da parte di potenziali acquirenti, tra cui il private equity Silver Lake. Ma i contatti con l’a.d. (Finanza.com)

In particolare, Telecom sale in scia alle indiscrezioni dei piani di Fratelli d'Italia in caso di vittoria del Centro-Destra alle elezioni politiche. Il cda del gruppo e Media Group si sono riuniti ieri per approvare il progetto di integrazione editoriale tra le attività del gruppo Netweek e alcune emittenti televisive locali del gruppo Sciscione (Milano Finanza)

Confronto rendimenti tra buoni postali e conti deposito: quale scegliere come investimento. Come detto precedentemente, i buoni postali sono di varia “natura” (InformazioneOggi.it)

In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano c'è Nexi (+6,92%), che strappa sulle voci di interesse di una società di private equity. L'Oro continua la seduta sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a -0,04%. (ilmessaggero.it)

Se è la prima volta che ti registri ai nostri servizi, conferma la tua iscrizione facendo clic sul link ricevuto via posta elettronica. Abbiamo ricevuto la tua richiesta di iscrizione. (Borse.it)

In generale le borse europee sono state positive beneficiando ancora dei dati americani sull'inflazione inferiore al previsto anche se diversi membri della banca centrale americana hanno precisato che la politica monetaria Usa di aumento dei tassi per il momento non cambiertà. (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr