Forse un gioco degenerato in tragedia dietro la morte del piccolo nel canalone

Si infittisce sempre di più il giallo sulla morte del piccolo Alessandro Alisei. E’ inquietante l’ultima pista su cui indagano investigatori e inquirenti: il bambino di 11 anni potrebbe essere caduto in acqua perché spinto da un coetaneo o perché scivolato durante un gioco degenerato in tragedia. L’autopsia, al momento, non ha peraltro individuato ... Fonte: La Stampa La Stampa
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....