Coronavirus, cosa contengono le ordinanze di De Luca: scuole, ristoranti, bar e Halloween

Coronavirus, cosa contengono le ordinanze di De Luca: scuole, ristoranti, bar e Halloween
Fanpage.it Fanpage.it (Interno)

Covid Campania, ordinanza numero 80: riaperte le scuole per l'infanzia. Oltre a sollevare polemiche, l'ordinanza numero 79 si è rivelata anche poco chiara riguardo l'apertura o meno delle scuole per l'infanzia.

Ecco, dunque, il punto della situazione allo stato attuale in Campania su scuole, bar, ristoranti, ricevimenti, movida e limitazioni personali.

De Luca ha così emanato, nel giro di due giorni, due ordinanze, la numero 79 e 80, e ha annunciato nuovi provvedimenti in arrivo. (Fanpage.it)

Su altre testate

Scarica il chiarimento:. Chiarimento n. 37 del 17/10/2020 32, comma 3, della legge 23 dicembre 1978, n.833 in materia di igiene e sanità pubblica e dell’art. (Regione Campania)

Obiettivo fondamentale è salvare le vite, non abbassare il numero dei contagiati”, ha aggiunto De Luca su Facebook. Un trend insostenibile, dice De Luca. (L'HuffPost)

«Un disastro per noi ristoratori – aggiunge Antonella Giugliano di D’Angelo-Santa Caterina – De Luca ci sta massacrando lavorativamente e psicologicamente. «La Campania ha limitazioni assenti altrove – dice Pasquale Russo, direttore generale di Confcommercio Napoli – La serrata sarebbe inutile: da 4 giorni è lockdown di incassi. (Positanonews)

Nuovo record positivi in Campania: 1.410 - ilNapolista

A integrazione dell’Ordinanza n.79, su richiesta dei Sindaci pervenuta all'Unità di Crisi attraverso l'ANCI, e nelle more di specifici congedi parentali per i genitori, da domani è consentita, anche in presenza, l’attività delle scuole dell’infanzia: nidi, asili, con bambini di età compresa nella fascia della fascia 0-6 anni. (Napoli Magazine)

Ieri, dalle prime ore del mattino, le ambulanze del 118 sono andate in difficoltà poiché i posti letto per i malati di Covid si sono esauriti. LEGGI ANCHE—> Pozzuoli, acceca uomo a cui ha chiesto una sigaretta: arrestato. (Vesuvius.it)

Di questo 1343 sono asintomatici quindi il 95%. ​Non si registrano decessi mentre diminuisce fortemente il numero dei guariti che è 74. ​Report posti letto Covid su base regionale: Posti letto di terapia intensiva complessivi: 110 Posti letto di terapia intensiva occupati: 75 Posti letto di degenza complessivi: 840 Posti letto di degenza occupati: 817 Crescono i ricoverati in terapia intensiva: 75. (IlNapolista)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr