Verstappen, un Mondiale da lepre

Più informazioni:
FormulaPassion.it SPORT

Tale bilanciamento, palese dalla classifica piloti (solo sei punti dividono i due), non si riscontra però nei giri condotti in testa nel corso dei 16 Gran Premi sin qui disputati.

Come ha evidenziato la grafica della Formula 1, infatti, l’olandese è a quota 469 giri in testa su un totale di 934.

Un dato che farà piacere all’olandese della Red Bull, ma che potremmo comparare a quello del possesso nel calcio: l’importante è segnare. (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr