Rai e Fedez. Riflessioni dopo il Concertone del Primo Maggio

Rai e Fedez. Riflessioni dopo il Concertone del Primo Maggio
Artribune INTERNO

Una azienda editoriale che lavora in questa maniera è una azienda editoriale inattendibile.

Prima la censura, poi le bugie, in mezzo il lavorio goffo di dirigenti e vicedirettori per edulcorare i temi del Concertone del Primo Maggio.

Dimentichiamo che per dimensioni, fatturato, numero di dipendenti, produzioni, capillarità, presenza sul territorio e indotto, la Rai è la più grande azienda culturale d’Italia. (Artribune)

La notizia riportata su altri giornali

Dopo le accuse lanciate ieri da Fedez, "la direzione di Rai3 conferma di non aver mai chiesto preventivamente i testi degli artisti intervenuti al concerto del Primo Maggio – richiesta invece avanzata dalla società che organizza il concerto – e di non aver mai operato forme di censura preventiva nei confronti di alcun artista". (Adnkronos)

“Perché non posso dire che un consigliere leghista in una pubblica piazza ha detto “Se avessi un figlio gay lo brucerei nel forno?”, domanda Fedez (al secolo Federico Lucia). Nel video lo scontro tra Fedez e i funzionari del servizio pubblico tra cui Ilaria Capitani, vicedirettore di Rai3, sul testo del suo intervento. (Il Sole 24 ORE)

Come ci insegna il Primo maggio, nel nostro piccolo dobbiamo lottare per le cose importanti. Il monologo di Fedez. "Buon primo maggio e buona festa a tutti i lavoratori, anche a chi un lavoro ce l'ha ma non ha potuto esercitarlo per oltre un anno. (Today.it)

La Rai accusa Fedez: «Manipolato il video della telefonata con la direzione di Rai3»

I sandali chunky Anni 90 sono tornati, domineranno la scena questa stagione e li vedremo declinati in tutte le opzioni possibili e immaginabili. You may be able to find the same content in another format, or you may be able to find more information, at their web site. (Elle)

In riferimento al video pubblicato da Fedez, la Rai ha dichiarato di «notare che l’intervento relativo alla vicedirettrice di Rai3 Ilaria Capitani (l’unica persona dell’azienda Rai tra quelle che intervengono nella conversazione pubblicata da Fedez) non corrisponde integralmente a quanto riportato, essendo stati operati dei tagli». (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr