Draghi ribadisce: "QE avanti fino a marzo, oltre se necessario"

Draghi non ha negato che "anche se il peso dei crediti non performanti (NPL) si è alleggerito rispetto ai picchi di fine 2013, il processo di riduzione delle sofferenze è molto graduale e continua a limitare la capacità delle banche di concedere nuovo ... Fonte: Stadio24.com Stadio24.com
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....