Roma 2021/ Raggi, non abbiamo bisogno di chi da ministro ci ha ignorato

Roma 2021/ Raggi, non abbiamo bisogno di chi da ministro ci ha ignorato
Radio Colonna INTERNO

Come non abbiamo bisogno di sindaci che hanno offeso Roma negli anni e oggi vengono a farci lezioni e si dimenticano che devono ripagare 49 milioni a tutti gli italiani”, ha detto.

“Non abbiamo bisogno di candidati che quando sono stati ministri hanno ignorato la Capitale e oggi parlano di Roma.

“In questi 5 anni e’ stato fatto un lavoro durissimo per creare delle fondamenta solide per una casa che resti in piedi”, ha concluso Raggi

Lo ha detto la sindaca di Roma uscente del M5s, Virginia Raggi, parlando al pic-nic organizzato al parco della Caffarella con i candidati e gli attivisti delle 6 liste che la sostengono. (Radio Colonna)

Ne parlano anche altri giornali

A suon di post sui social. Continuano gli attacchi reciproci tra Virginia Raggi e Roberto Gualtieri, in vista del voto alle amministrative per il Campidoglio. Da quattro giorni la sindaca uscente posta su Twitter la domanda al candidato del centrosinistra: “Giorno 4, Gualtieri oggi ce lo dici dove vuoi fare la discarica che vuole Zingaretti ? (Radio Colonna)

Una campagna elettorale con i soldi dei romani. www.romatoday.it. LA REPUBBLICA: «CORSA AL CAMPIDOGLIO, A SAN BASILIO LA GIGANTE DI RAGGI PAGATA DAL COMUNE» pic.twitter.com/LKyWBipY2d — Lega – Salvini Premier (@LegaSalvini) September 10, 2021. (Imola Oggi)

Paolo Macioci è un cittadino romano di 44 anni, che risiede nel sesto municipio nella zona di Giardinetti. Di professione tassista, tutti i giorni gira per la città, vedendo la capitale sotto tanti punti di vista. (La Cronaca di Roma)

Elezioni a Roma, la vita privata di Raggi nel diario social del marito

Una volta erano i grillini ad aspettare i politici per cantargliele e la ‘cucchiara’ la esportavano in Parlamento, ora invece la ricevono in faccia nelle loro passerelle elettorali. “Come dimenticare il Movimento cinque stelle e l’allora candidata a Sindaco Raggi che abiuravano i poteri forti e dicevano che, con loro al governo della città, tutto sarebbe cambiato. (PaeseRoma.it)

Al momento, la situazione appare alquanto certa per ciò che concerne l’accesso al ballottaggio di uno dei candidati alla fascia tricolore. Più staccato da tutti appariva Carlo Calenda, che sembrava destinato ad occupare la quarta piazza. (Radio Colonna)

La pagina-blog è per ora seguita da quasi duemila romani, compreso chi scrive, che leggono con gusto le vicende di casa Raggi Moglie molto indaffarata, Virginia, in questi 31 giorni. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr